DSC_9636_1920x800

La ricerca di qualità è solo il punto di partenza.
Certificarla, un punto d’arrivo

Portocork Italia si avvale dei più avanzati sistemi di certificazione per garantire la massima qualità dei suoi prodotti. Tra questi dal giugno 2015 l’azienda può vantare l’accreditamento IFS Broker, lo standard di sicurezza alimentare più utilizzato al mondo dalla distribuzione organizzata (lo richiedono 9 dei 10 distributori alimentari più grandi d’Europa). Si tratta di un sistema di certificazione che mira a colmare la distanza tra produzione e distribuzione, caratteristica di una filiera globale sempre più in espansione e che attesta l’impegno e l’attenzione di Portocork a garantire la qualità e la sicurezza dei prodotti forniti. Dal luglio 2016 i tappi Portocork hanno ottenuto anche lo standard BRC Global Standard for Agents and Brokers, uno standard tecnico richiesto ai fornitori in ingresso nel mercato GDO inglese. Nel settembre 2015 Portocork ha ottenuto anche la Certificazione FSC (Forest Stewardship Council) che certifica una gestione forestale responsabile e la completa tracciabilità dei prodotti derivati. Un riconoscimento che implica la garanzia di non essere coinvolta nel taglio o nel commercio di prodotti forestali illegali o nella distruzione di foreste protette.
Accreditamento che assicura che le operazioni forestali sono gestite senza compromettere le risorse forestali e le comunità locali e che sancisce quindi l’impegno di Portocork per la tutela dell’ambiente naturale.
BRC, IFS Broker e FSC si aggiungono alle altre certificazioni di cui gode Portocork International: ISO 22000 (standard per la realizzazione di un sistema di gestione della sicurezza nel settore agroalimentare), ISO 14001: 2004 (standard per la realizzazione di un sistema di gestione ambientale), ISO 9001:2008, (standard per la realizzazione di un sistema di gestione qualità).

 

 

 

DOWNLOAD